George Bush
Secondo un sondaggio che il quotidiano britannico Guardian ha realizzato con l'israeliano Haaretz, i canadesi La Presse e Toronto Star e il messicano Reforma, gli inglesi ritengono Bush più pericoloso di Kim Jong-il.
La politica di George ha reso il mondo meno sicuro per il 69% degli inglesi, il 62% dei canadesi, il 57% dei messicani.

Nemmeno gli israeliani sembrano convinti: solo il 25% di loro ritiene che la politica di Bush sia stata efficace nel rendere il mondo più sicuro. Il 30% ritiene che la sua politica non abbia fatto alcuna differenza, e il 36% ritiene che abbia peggiorato le cose.

Grazie, George.
Fonti: Reuters, yahoo