Id4dev

Pubblicato da Stefano Bussolon il 07 settembre 2018
Interaction design for developers: le basi di interaction design, design system e usabilità.

Obiettivi del modulo

Lo ux design è un processo finalizzato a comprendere le motivazioni degli utenti, a far emergere ed organizzare la loro conoscenza e quella degli esperti di dominio, a progettare delle interfacce che permettano loro di utilizzare al meglio il prodotto.

Far emergere motivazioni e conoscenza è compito di chi si occupa di ux research, ma la realizzazione di un prodotto digitale implica il lavoro coordinato di molteplici figure: il ricercatore, il designer, l'analista funzionale e gli sviluppatori. Questo corso è rivolto a chi non è ux designer-researcher: in primo luogo agli sviluppatori, ma anche agli analisti ed ai project manager, ed è finalizzato ad introdurre due aspetti dell'ux: l'architettura dell'informazione - ovvero quell'aspetto dell'ux finalizzato a far emergere ed organizzare la conoscenza - e la progettazione delle interfacce e dell'interazione. Il fine non è quello di trasformare gli sviluppatori in ux designer, ma di migliorare la comunicazione e la collaborazione fra il team di ricerca e design ed il team di sviluppo.

L'architettura dell'informazione

La prima parte del corso sarà dedicata all'architettura dell'informazione. Cercheremo di rispondere ad alcune domande: come le persone vedono il mondo? come lo rappresentano? Come elaborano la conoscenza? Come la comunicano? Mostreremo l'utilità di strutturare e rappresentare la conoscenza in modo che sia il più possibile compatibile con il sistema operativo delle persone, attraverso la creazione di ontologie che rispecchino gli schemi, i modelli mentali e le mappe cognitive degli utenti.

L'interaction design

La seconda parte del corso si focalizzerà sulla progettazione dell'interfaccia e dell'interazione. Verranno introdotti alcuni princìpi di psicologia della percezione e della cognizione - il concetto di fluenza cognitiva nelle sue molteplici forme - e vedremo come questi hanno delle conseguenze molto pratiche che possono guidare numerosi aspetti della progettazione ed implementazione delle interfacce.

Le linee guida

Verrà introdotto il tema delle linee guida di interaction design, che costituiscono uno degli strumenti più importanti nella progettazione delle interfacce e delle interazioni, forniscono un linguaggio comune per designer, sviluppatori, project manager, product manager e responsabili di marketing, garantiscono la consistenza dell'esperienza utente, incentivano l'adozione di buone pratiche.

Impareremo come impostare un documento di linee guida, identificheremo le funzioni dell'interfaccia, le tipologie di pagine, l'anatomia della pagina e le principali componenti.

Usabilità

Infine, verranno presentati i più importanti metodi di valutazione dell'usabilità, e ci si soffermerà in particolar modo sui test di usabilità con gli utenti.

Syllabus

  • l'architettura dell'informazione
    • la conoscenza
    • dalla conoscenza all'architettura dell'informazione
  • interaction design
    • la fluenza cognitiva
  • le linee guida
  • l'usabilità
    • i metodi di usabilità
    • i test con gli utenti

Risultati attesi

I partecipanti verranno introdotti allo user experience design, inpareranno a dialogare con i designer, ad applicare i princìpi di interaction design ed a contribuire agli standard di usabilità

Il docente

Stefano Bussolon è docente universitario, formatore e consulente.

Insegna all'Università di Trento, ha lavorato come consulente per aziende come Assicurazioni Generali, Trenitalia, Creval, Carige, GPI, Ministero della Giustizia.

Tiene corsi di formazione in ambito ux, usabilità, architettura dell'informazione