La grammatica della User Experience

Pubblicato da Stefano Bussolon il 15 ottobre 2018
Una metodologia innovativa per tradurre la ricerca con utenti nell'architettura dell'informazione

Obiettivi del modulo

La grammatica della user experience è un metodo per tradurre il materiale emerso dalla ricerca con utenti ed esperti di dominio - interviste e protocolli verbali - nella definizione della concettualizzazione e della mappa delle attività.

In questo modulo verranno introdotti i quadri teorici della linguistica cognitiva e della architettura dell'informazione cognitiva, verrà presentata la metodologia, e le regole di traduzione della ricerca in concetti e attività. Verranno presentati alcuni esempi, ed infine i partecipanti saranno coinvolti in un lavoro pratico.

Syllabus

  • eventi, attività, esperienze
  • le componenti delle attività
  • la linguistica cognitiva
  • la grammatica come sistema di regole
  • la grammatica come traduzione dal linguaggio naturale a concettualizzazione e definizione delle attività
  • metodi simili
  • il metodo
  • la concettualizzazione
  • la mappa delle attività

Il docente

Stefano Bussolon è docente universitario, formatore e consulente.

Insegna all'Università di Trento, ha lavorato come consulente per aziende come Assicurazioni Generali, Trenitalia, Creval, Carige, GPI, Ministero della Giustizia.

Tiene corsi di formazione in ambito ux, usabilità, architettura dell'informazione